Sono emerse nel corso del nostro lavoro e vertenze, alcune cose magari a prima vista alcune sono cose piccole, ma che potrebbero costituire significativi passi verso un riequilibrio della barbarica situazione in cui versa la classe lavoratrice.

1. ripristino del Testo Unico per la sicurezza abbattuto dal governo

2. ripristino dell'obbligo di recarsi alla DPL per le dimissioni

3. penalizzazione ed introduzione del reato di sottrazione di fondi TFR

4. ripristino dell'obbligo del pagamento dei contributi di disoccupazione senza alcuna deroga (nÚ per le liste di mobilitÓ nÚ per le cooperative di facchinaggio e simili)

5. possibilitÓ per le organizzazioni sindacali di chiedere la CIG in deroga senza passare per l'Azienda latitante a tale scopo che lascia a casa i lavoratori

6. ritiro dell'adesione italiana al patto di Schengen e diritto di cittadinanza e di voto ai lavoratori di qualunque nazione ed ai loro diretti familiari presenti in Italia da oltre 1 anno.

7. ..... (punti da inserire)

24-10-2009 / 30-10-2009

SLAI Cobas per il sindacato di classe