lo slai cobas per il sindacato di classe non aderisce, n partecipa alla
manifestazione nazionale fiom del 9 marzo

serve il sindacato di classe basato sui cobas in ogni fabbrica e per fare
questo la fiom un ostacolo non un alleato e in ogni fabbrica bisogna
tracciare una linea di demarcazione tra sindacalismo di classe e la fiom
il governo Monti un governo di dittatura del capitale antioperaio e
antipopolare, tutti i partiti parlamentari sono parte integrante di esso
per questo la lotta sindacale di classe non pu che essere  oggi che anche
contro il governo, contro tutti i partiti parlamentari e contro i sindacat
ad essi asserviti CISL_CGIL_UIL, distinguendo gli operai iscritti
estrutture, apparati, dirigenti sindacali cgil-cisl-uil
il sindacalismo di base e di classe , del quale non fa parte il cobas
confederazione, deve cercare e trovare la sua unit su basi di classe
costruendo una mobilitazione prolungata contro padroni governo, lo stato del
capitale e i partiti parlamentari
nelle fabbriche a partire dalla fiat, avanza il fascismo padronale, ad esso
bisogna opporre la resistenza di classe, adottando anche sul piano sindacale
forme nuove di lotta - su questo sia nella fiom come nel sindacalismo di
base e di classe bisogna condurre una lotta tra due linee contro
burocratismo, sindacalismo delle tessere e del primato delle vertenze
legali, riformismo politico e sindacale
il sindacalismo di base e di classe e deve essere parte della lotta
generale della classe operaia e delle masse popolari volte al rovesciamento
con la rivolta operaia e popolare dei governi e stato dei padroni, per un
governo e un potere nelle mani della classe operaia e delle masse popolari

slai cobas per il sindacato di classe
coordinamento nazionale
5 marzo 2012